La tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (TARSU) è la tassa sui rifiuti solidi urbani dovuta da tutti i cittadini che occupano o detengono locali o aree quali abitazioni, uffici, negozi, garage, cantine eccetera, indipendentemente dal fatto che gli occupanti siano o meno i proprietari degli immobili.

Come
La denuncia TARSU deve essere presentata (articolo 70 decreto legislativo 507/93) entro il 20 Gennaio successivo all'occupazione e resta valida fino a quando non intervengono modifiche nelle condizioni dell'occupazione quali ampliamenti, diminuzioni o aumenti di superficie, variazioni di indirizzo, cambio ragione sociale, cambio intestatario cartella). La denuncia va compilata su appositi moduli da ritirarsi presso l'Ufficio Tributi.
L'entità della tassa è in relazione alla superficie del locale o dell'area occupata.
Sono previste le seguenti principali riduzioni che vanno richieste sugli appositi moduli forniti gratuitamente dall'Ufficio:

  • del 30% per abitazioni con unico abitante per la parte di superficie che supera i 40 metriquadrati utili abitabili, escluse le pertinenze che non godono della riduzione;
  • del 30% per le abitazioni di utenti, che nelle condizioni di cui sopra, risiedano o dimorino all'estero per più di 6 mesi;
  • del 20% per le parti abitative delle costruzioni rurali occupate dagli agricoltori;
  • del 30 % per le abitazioni occupate da soggetti ultrasessantacinquenni residenti che vivono soli.

Per ulteriori chiarimenti su ulteriori riduzioni rivolgersi all'Ufficio Tributi.

Dove
Per informazioni, denuncie e richieste di sgravio:
Ufficio Tributi
Via Roma 41, 53040 Cetona
Telefono: 0578237626

Per i pagamenti:

Servizio Riscossioni Tributi
Via Mameli 12, Chiusi Scalo
Telefono: 057820600

Quando
Ufficio Tributi
dal Lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:30
Pomeriggi di Martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:00

Servizio Riscossione Tributi
dal Lunedì al Venerdì dalle 8:20 alle 13:00

Pagamenti
Al cittadino viene spedita la cartella esattoriale il cui pagamento può essere effettuato presso gli Uffici Postali o presso il Servizio Riscossione Tributi.
Per ottenere lo sgravio del tributo o di parte di esso nel caso non sia dovuto occorre presentare la cartella di pagamento e la documentazione utile a dimostrare il diritto allo sgravio entro sei mesi dall'emissione del ruolo.
Per i rimborsi occorre presentare o spedire una richiesta all'Ufficio Tributi specificando le ragioni della domanda e allegando tutti i documenti utili a dimostrare il diritto allo stesso.